Home robot-di-trading1 Bitcoin Era: è davvero la migliore piattaforma per criptovalute?

Bitcoin Era: è davvero la migliore piattaforma per criptovalute?

Negli ultimi tempi il trading ha fatto grandi passi avanti. Sul web siamo continuamente bombardati da annunci pubblicitari relativi a software di investimento e non è affatto facile capire a quale affidarsi.

Recensione utenti: 31 votes
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Cambia il mercato e cambiano le tendenze, per stare al passo tantissime piattaforme concorrono per attrarre quanti più utenti possibile. Non tutti questi sistemi, però, sono ugualmente affidabili. Più nello specifico parliamo di Bitcoin Era, una delle tante piattaforme che promette grandi guadagni in tempi brevi. Sarà vero? Cerchiamo di capirlo.

BrokerValutazioneRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1USA Allowedinvesti ora!
1USA Allowedinvesti ora!
1USA Allowedinvesti ora!

Come funziona questo software?

Bitcoin Era è un sistema di trading automatico intelligente che funziona con un software basato sull’intelligenza artificiale. Si definisce un “club esclusivo” al quale prendono parte solo coloro che si sono arricchiti grazie al Bitcoin.

“Con l’avanzare della tecnologia, si sviluppano anche le risorse e l’accessibilità per milioni di persone. Ecco cos’è il Bitcoin. La tecnologia della blockchain è quella di condurre a una nuova era finanziaria e tecnologica. I Bitcoin possono essere utilizzati come asset, come denaro e per fare trading. Oggi conoscerete uno dei migliori robot di trading di tutti i tempi: Bitcoin Era.”

Così cita uno dei tanti messaggi pubblicitari divulgati dagli inventori della piattaforma. Consultando la pagina principale del Bitcoin Era è possibile notare anche una grande quantità di affermazioni come “Diventa ricco con Bitcoin Era“, “Guadagna 1100 euro al giorno“, “1 milione di euro in 61 giorni”. Non a caso il tasso di successo per le transazioni su questa piattaforma sarebbe tra il 97 e il 99%, con investimenti sui-generis che non necessitano dell’intermediazione di banche o altri istituti tradizionali.

Vediamo ora come aprire un account Bitcoin Era

  1. Effettuare la registrazione. Questa non richiede dettagli inutili e sembra che gestisca le informazioni sugli utenti in maniera professionale. Come la maggior parte delle piattaforme, per registrarsi è necessario fornire nome, cognome, indirizzo email e numero di telefono. 
  2. Versare l’investimento minimo iniziale. Il primo deposito equivale a €250 e Bitcoin Era accetta versamenti e prelievi attraverso MasterCard, Visa, bonifici bancari, WebMoney, Maestro, Neteller e Skrill. Non viene addebitata alcuna commissione di versamento o prelievo.
  3. Live Trading. Il live trading permette con un clic di analizzare le oscillazioni di mercato delle criptovalute e prevedere il momento migliore per investire ed effettuare le relative transazioni. Con Bitcoin Era, gli investitori possono guadagnare denaro sia al rialzo che al ribasso del mercato delle criptovalute. Lo scopo del robot di trading è applicare delle strategie di trading tali da massimizzare le opportunità di profitto.

Le principali funzionalità di Bitcoin Era secondo il sito ufficiale

  • Affidabilità. Bitcoin Era è un sistema affidabile e preciso. Inoltre le recensioni riscontrate sui siti web sono rilasciate da persone reali, non si tratterebbe dunque di testimonianze fake;
  • Sicurezza. Il software è totalmente sicuro, sia nell’investimento che nella salvaguardia delle informazioni relativi agli utenti. Bitcoin Era non divulga i dati degli utenti senza prima aver chiesto loro il permesso, dati che sono crittografati e protetti dal protocollo di sicurezza SSL;
  • Redditività. È sufficiente versare il deposito iniziale per poter guadagnare più del doppio nelle 24 ore subito successive. L’analisi delle recensioni degli utenti che fanno trading con Bitcoin Era rivelerebbero enormi profitti. 
  • Disponibilità nei confronti dell’utente. Il software vanterebbe un’assistenza clienti costantemente attiva, 24/7.

Le presunte opinioni dei vip

Nella versione italiana del sito ufficiale di Bitcoin Era sono riportate delle testimonianze di personaggi pubblici noti che avrebbero testato il software. Primo fra tutti sarebbe il famoso Chef Napoletano Cannavacciuolo che, ritratto in un fermo immagine, inviterebbe gli utenti ad utilizzare la piattaforma. Dopo di lui, Jovanotti, il cantante che spesso viene tirato in mezzo quando si tratta di truffe legate al Bitcoin. E per ultimo anche l’ex vicepresidente del Consiglio del Governo, Matteo Salvini, che durante un’intervista avrebbe ammesso di aver guadagnato ingenti somme di denaro proprio grazie a Bitcoin Era. Dalle ricerche condotte però è emerso che in realtà nessuna di queste persone ha mai investito su questo software. 

Come ne parlano, invece, sui forum?

Nonostante la piattaforma si presenti come molto promettente, le testimonianze dei veri fruitori sembrano essere di tutt’altra idea. Anche questo software sembra avere come unico intento quello di derubare gli utenti, che non appena terminata la registrazione vedono già sparire le prime somme depositate. 

Anche su questa piattaforma la storia si ripete: prelevano il denaro, conseguenza di un presunto “problema tecnico”, e il centralinista avvisa che per recuperarlo è necessario effettuare un nuovo deposito. Molti utenti arrivano a caricare dell’altro denaro fino a tre o quattro volte prima di rendersi conto della truffa.

La lista di persone, sopratutto dall’Italia, che hanno perso tutti i soldi è purtroppo molto lunga. Molti hanno investito i risparmi di una vita e sono finiti sul lastrico proprio per colpa di questo programma.

È importante sottolineare come la stessa Consob, l’autorità di tutela degli investitori italiani, sia intervenuta per mettere gli utenti in guardia da questo sistema, segnalandolo nella lista dei software più pericolosi.

È possibile recuperare il denaro perso?

I soldi degli utenti vengono depositati in paradisi fiscali, al riparo dagli enti di regolamentazione, quindi recuperarli diventa quasi impossibile. I passaggi da seguire comunque sarebbero due:

  • Effettuare regolare denuncia alla polizia postale.
  • Richiedere, entro 15 mesi, un Chargeback all’operatore della propria carta di credito.

Se siamo in possesso della carta, sarà opportuno bloccarla immediatamente e rivolgersi al nostro istituto bancario. Inoltre sarà possibile aspettare l’eventuale richiesta di rogatorie internazionali, ma i tempi sono molto lunghi.

BrokerValutazioneRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1USA Allowedinvesti ora!
1USA Allowedinvesti ora!
1USA Allowedinvesti ora!

Ultime considerazioni

Le recensioni tanto entusiaste presenti sul sito ufficiale di Bitcoin Era sembrano essere tutte, o quasi, false. È bene sempre diffidare da tutti quei sistemi che promettono un guadagno elevato in tempi così brevi. Anche l’attività di investimento necessita di tanto studio e impegno, bisogna imparare a monitorare il mercato e saper riconoscere se il software a cui ci siamo affidati sta operando nel modo giusto. D’altronde è con il nostro denaro che sta investendo! 

Bitcoin Era è uno dei tanti sistemi che promettono soldi facili con il trading di Bitcoin. Bitcoin Era è uno Scam e con il suo sistema non solo non si guadagna nulla, ma si perde anche quanto inizialmente investito. Gli autori di questo programma tentano di associare il loro sistema di trading automatico al vero Bitcoin, facendo leva sul desiderio degli utenti di ottenere un alto guadagno; nella realtà dei fatti non è presente nessuna connessione.

Facendo qualche ricerca su Bitcoin Era, ci si può rendere subito conto di come il sistema in questione altro non è che la replica di altri. La home, infatti, è uguale in tutto e per tutto a quella di sistemi come:

  • Bitcoin Evolution
  • Bitcoin Profit
  • Bitcoin Trader
  • Bitcoin Up

E ancora molte altre piattaforme che adottano lo stesso procedimento e traggono in inganno gli utenti.

Quale piattaforma utilizzare per investire su Bitcoin?

Uno dei migliori broker di riferimento in Italia rimane eToro. Si tratta di un software dotato di licenza CySEC e autorizzazione a operare su territorio Italiano ed europeo. Attraverso un motore di ricerca interno permette di selezionare gli investitori di proprio interesse e imitarne l’operato. Questa funzione offerta da eToro prende il nome di Copy Trading. 

EToro prevede un compenso monetario per ogni nuovo “copiatore”. Ne consegue che i Top Trader hanno tutto l’interesse ad essere disponibili e a fornire validi segnali operativi per migliorare l’operatività dei più inesperti.

[post_views]