Home Il Trading Online Dove investire nel 2020 – 2021 : le migliori opzioni

Dove investire nel 2020 – 2021 : le migliori opzioni

Di questi ultimi tempi sempre più gente si sta avvicinando al trading online, tuttavia è da tenere in considerazione il fatto che scegliere in quale mercato investire nell’ annata 2019-20 non è affatto semplice.

Recensione utenti: 42 votes
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Gli investimenti possono fornirti un’altra fonte di reddito, contribuire a finanziare la pensione o addirittura a farti uscire da un ingorgo finanziario in futuro. Soprattutto, l’investimento ti aiuta a far crescere la tua ricchezza, permettendo di raggiungere i tuoi obiettivi finanziari e aumentando il tuo potere d’acquisto nel tempo.

O forse hai recentemente venduto la tua casa o hai guadagnato un po ‘di soldi, quindi è una saggia decisione di lasciare che quei soldi funzionino per te e crescano nel tempo.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Una vasta scelta

Hai molti modi per investire: da scelte molto sicure come CD e conti del mercato monetario a opzioni a medio rischio come le obbligazioni societarie, e anche scelte a rischio più elevato come titoli in crescita, fondi indicizzati S&P 500 e REIT. Questa è un’ottima notizia, perché significa che puoi trovare investimenti che offrono una varietà di rendimenti e si adattano al tuo profilo di rischio. Significa anche che è possibile combinare investimenti per creare un portafoglio completo e diversificato, ovvero più sicuro.

Cosa considerare

La tolleranza al rischio e l’orizzonte temporale hanno ciascuno un ruolo importante nel decidere come allocare i tuoi investimenti.

Gli investitori prudenti o coloro che si avvicinano alla pensione possono essere più a loro agio nell’assegnare una percentuale maggiore dei loro portafogli a investimenti meno rischiosi. Questi sono anche ottimi per le persone che risparmiano per obiettivi a breve e medio termine.

Coloro che hanno lo stomaco più forte e i lavoratori che stanno ancora accumulando un gruzzolo di pensionamento probabilmente andranno meglio con i portafogli più rischiosi, purché si diversifichino. Preparati a fare i compiti e cerca i tipi di account che si adattano ai tuoi obiettivi sia a breve che a lungo termine.

L’obiettivo – La top 15 degli strumenti

Se stai cercando di aumentare la tua ricchezza, puoi optare per investimenti a basso rischio che pagano un rendimento modesto o puoi assumere più rischi e puntare a un rendimento più elevato. Di seguito sono riportati una serie di investimenti con diversi livelli di rischio e potenziale rendimento.

Ecco i migliori investimenti nel 2019:

1. Certificati di deposito

2. Conti del mercato monetario

3. Titoli del tesoro

4. Fondi obbligazionari governativi

5. Fondi obbligazionari comunali

6. Fondi obbligazionari societari a breve termine

7. Azioni a pagamento di dividendi

8. Conto di risparmio ad alto rendimento

9. Azioni di crescita

10. Fondi azionari in crescita

11. Fondo indicizzato S&P 500

12. REIT

13. Alloggio in affitto

14. Fondo indicizzato Nasdaq 100

15. Fondo indicizzato specifico del settore

1. Certificati di deposito

I certificati di deposito o CD sono emessi dalle banche e generalmente offrono un tasso di interesse più elevato rispetto ai conti di risparmio.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Questi depositi a tempo assicurati federalmente hanno date di scadenza specifiche che possono variare da alcune settimane a diversi anni. Poiché si tratta di “depositi a tempo”, non è possibile prelevare i soldi per un determinato periodo di tempo senza penalità.

Con un CD, l’istituto finanziario paga gli interessi a intervalli regolari. Una volta maturato, recuperi il capitale iniziale più eventuali interessi maturati. A partire da novembre 2019 potresti essere in grado di guadagnare fino a quasi il 2,4% di interesse su questo tipo di investimenti.

A causa della loro sicurezza e dei pagamenti più elevati, i CD possono essere una buona scelta per i pensionati che non hanno bisogno di entrate immediate e sono in grado di bloccare i loro soldi per un po ‘. Esistono molti tipi di CD per soddisfare le tue esigenze e puoi quindi sfruttare le tariffe più elevate sui CD.

  • Rischio: i CD sono considerati investimenti sicuri. Tuttavia, comportano un rischio di reinvestimento: il rischio che quando i tassi di interesse calano, gli investitori guadagneranno di meno quando reinvestiranno capitale e interessi in nuovi CD con tassi più bassi. Il rischio opposto è che i tassi aumentino e gli investitori non saranno in grado di trarne vantaggio perché hanno già bloccato i loro soldi in un CD.
  • Prendi in considerazione la possibilità di convertire in ladder i CD – investendo denaro in CD di termini diversi – in modo che tutti i tuoi soldi non siano legati in uno strumento per lungo tempo. È importante notare che l’inflazione e le tasse potrebbero erodere significativamente il potere d’acquisto del tuo investimento.
  • Liquidità: i CD non sono liquidi come i conti di risparmio o quelli del mercato monetario perché si vincolano i soldi fino a quando il CD non raggiunge la maturità, spesso per mesi o anni. È possibile ottenere prima i tuoi soldi, ma pagherai spesso una penalità per farlo.

2. Conti del mercato monetario

Un conto del mercato monetario è un conto di deposito assicurato da FDIC e fruttifero.

I conti del mercato monetario in genere guadagnano un interesse maggiore rispetto ai conti di risparmio e richiedono saldi minimi più elevati. Poiché sono relativamente liquidi e guadagnano rendimenti più elevati, i conti del mercato monetario sono un’ottima opzione per i tuoi risparmi di emergenza.

In cambio di migliori guadagni di interesse, i consumatori di solito devono accettare più restrizioni sui prelievi, come i limiti sulla frequenza con cui è possibile accedere al proprio denaro.

Si tratta di un’ottima opzione per gli investitori principianti che devono accumulare un piccolo flusso di cassa e costituire un fondo di emergenza.

Rischio: l’inflazione è la principale minaccia. Se i tassi di inflazione superano il tasso di interesse guadagnato sul conto, il tuo potere d’acquisto potrebbe essere ridotto. Inoltre, potresti perdere alcuni o tutti i tuoi capitale se il tuo conto non è assicurato da FDIC (anche se la stragrande maggioranza lo è) o se hai più del massimo assicurato da FDIC da $ 250.000 in un solo conto.

Liquidità: i conti del mercato monetario sono considerati liquidi, soprattutto perché hanno la possibilità di scrivere assegni dal conto. Tuttavia, le normative federali limitano i prelievi a sei al mese (o ciclo di rendiconto), di cui non più di tre possono essere verificate le transazioni.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

3. Titoli del tesoro

Il governo degli Stati Uniti emette vari tipi di titoli per raccogliere fondi per pagare progetti e pagare i propri debiti.

Questi sono alcuni degli investimenti più sicuri da garantire contro la perdita del capitale.

I buoni del tesoro o T-buoni hanno una scadenza di un anno o meno e non sono tecnicamente fruttiferi. Sono venduti con uno sconto dal loro valore nominale, ma quando maturano, il governo ti paga l’intero valore nominale. Ad esempio, se acquisti una fattura T da $ 1.000 per $ 980, guadagnerai $ 20 sul tuo investimento.

Le note del Tesoro, o T-notes, sono emesse in termini di due, tre, cinque, sette e 10 anni. I detentori guadagnano interessi fissi ogni sei mesi e poi affrontano il valore alla scadenza. Il prezzo di una T-note può essere maggiore, minore o uguale al valore nominale della nota, a seconda della domanda. Se la domanda da parte degli investitori è elevata, le note saranno negoziate a un premio, il che riduce il rendimento degli investitori.

I buoni del tesoro o T-bond sono emessi con scadenze trentennali, pagano gli interessi ogni sei mesi e valutano il valore nominale alla scadenza. Sono venduti all’asta durante tutto l’anno. Il prezzo e il rendimento sono determinati all’asta.

Tutti e tre i tipi di titoli del Tesoro sono offerti con incrementi di $ 100. I titoli del tesoro sono un’opzione migliore per gli investitori più avanzati che desiderano ridurre il proprio rischio.

Rischio: i titoli del Tesoro sono considerati praticamente privi di rischio perché sono garantiti dalla piena fiducia e credito del governo degli Stati Uniti. Puoi contare sul recupero degli interessi e del capitale alla scadenza. Tuttavia, il valore dei titoli varia, a seconda che i tassi di interesse siano aumentati o diminuiti. In un contesto di tassi in aumento, le obbligazioni esistenti perdono il loro fascino perché gli investitori possono ottenere un rendimento più elevato dalle obbligazioni di nuova emissione. Se si tenta di vendere la propria obbligazione prima della scadenza, è possibile che si verifichi una perdita di capitale.

Anche i titoli del Tesoro sono soggetti a pressioni inflazionistiche. Se il tasso di interesse del titolo non è elevato quanto l’inflazione, gli investitori perdono potere d’acquisto.

Poiché maturano rapidamente, i titoli a T possono essere l’investimento di sicurezza del tesoro più sicuro, poiché il rischio di detenerli non è elevato come con i titoli a T o le obbligazioni a lungo termine. Ricorda, più breve è il tuo investimento, meno i tuoi titoli generalmente restituiranno.

Liquidità: tutti i titoli del Tesoro sono molto liquidi, ma se vendi prima della scadenza potresti riscontrare utili o perdite, a seconda dell’ambiente dei tassi di interesse. Una T-fattura viene rimborsata automaticamente alla scadenza, così come una T-note. Quando un’obbligazione matura, puoi riscattarla direttamente con il Tesoro degli Stati Uniti (se l’obbligazione è detenuta lì) o con un istituto finanziario, come una banca o un broker.

4. Fondi obbligazionari governativi

I fondi di titoli di Stato sono fondi comuni di investimento che investono in titoli di debito emessi dal governo degli Stati Uniti e dalle sue agenzie.

I fondi investono in strumenti di debito come T-Bills, T-Notes, T-Bond e titoli garantiti da ipoteca emessi da società sponsorizzate dal governo come Fannie Mae e Freddie Mac.

Questi fondi di titoli di stato sono adatti per l’investitore a basso rischio.

Questi fondi possono anche essere una buona scelta per gli investitori principianti e coloro che sono alla ricerca di flussi di cassa.

Rischio: i fondi che investono in strumenti di debito pubblico sono considerati tra gli investimenti più sicuri perché i titoli sono garantiti dalla piena fiducia e credito del governo degli Stati Uniti.

Tuttavia, come altri fondi comuni di investimento, il fondo stesso non è sostenuto dal governo ed è soggetto a rischi come fluttuazioni dei tassi di interesse e inflazione. Se l’inflazione aumenta, il potere d’acquisto può essere ridotto. Se i tassi di interesse aumentano, i prezzi delle obbligazioni esistenti diminuiscono; e se i tassi di interesse diminuiscono, i prezzi delle obbligazioni esistenti aumentano. Il rischio di tasso di interesse è maggiore per le obbligazioni a lungo termine.

Liquidità: le quote dei fondi obbligazionari sono altamente liquide, ma i loro valori oscillano a seconda dell’ambiente dei tassi di interesse.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

5. Fondi obbligazionari comunali

I fondi obbligazionari comunali investono in diversi titoli municipali, o munis, emessi da governi statali e locali.

Gli interessi maturati sono generalmente esenti da imposte sul reddito federali e possono anche essere esenti da imposte statali e locali.

Secondo l’autorità di regolamentazione del settore finanziario (FINRA), le obbligazioni muni possono essere acquistate singolarmente, tramite un fondo comune di investimento o un fondo negoziato in borsa (ETF). Puoi consultare un consulente finanziario per trovare il tipo di investimento giusto per te, ma potresti voler rimanere con quelli nel tuo stato o località per ulteriori vantaggi fiscali.

I fondi obbligazionari comunali sono ottimi per gli investitori principianti perché forniscono un’esposizione diversificata senza che l’investitore debba analizzare le singole obbligazioni. Sono anche utili per gli investitori in cerca di flussi di cassa.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Rischio: le singole obbligazioni comportano un rischio di insolvenza, il che significa che l’emittente non è in grado di effettuare ulteriori entrate o pagamenti di capitale. Le città e gli stati non falliscono spesso, ma può succedere. Le obbligazioni possono anche essere richiamabili, il che significa che l’emittente restituisce capitale e ritira l’obbligazione prima della data di scadenza dell’obbligazione. Ciò comporta una perdita di futuri pagamenti di interessi per l’investitore.

La scelta di un fondo obbligazionario consente di distribuire potenziali rischi di insolvenza e pagamento anticipato possedendo un gran numero di obbligazioni, attenuando così il colpo di sorprese negative da una piccola parte del portafoglio.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Liquidità: è possibile acquistare o vendere le quote del proprio fondo ogni giorno lavorativo. Inoltre, in genere è possibile reinvestire dividendi da reddito o effettuare investimenti aggiuntivi in ​​qualsiasi momento.

6. Fondi obbligazionari societari a breve termine

Le società a volte raccolgono denaro emettendo obbligazioni per gli investitori.

I piccoli investitori possono ottenere esposizione acquistando azioni di fondi obbligazionari societari a breve termine. Le obbligazioni a breve termine hanno una scadenza media da uno a cinque anni, il che le rende meno suscettibili alle fluttuazioni dei tassi di interesse rispetto a quelle a medio o lungo termine.

I fondi obbligazionari societari possono essere una scelta eccellente per gli investitori in cerca di flussi di cassa, come i pensionati, o coloro che desiderano ridurre il rischio complessivo del proprio portafoglio ma ottenere comunque un rendimento.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Rischio: come nel caso di altri fondi obbligazionari, i fondi obbligazionari corporate a breve termine non sono assicurati FDIC. I fondi obbligazionari a breve termine investment grade spesso premiano gli investitori con rendimenti più elevati rispetto ai fondi obbligazionari governativi e municipali.

Ma le maggiori ricompense comportano un rischio maggiore. Esiste sempre la possibilità che le società subiscano un declassamento del loro merito di credito o incontrino problemi finanziari e inadempienze sulle obbligazioni. Assicurati che il tuo fondo sia composto da obbligazioni societarie di alta qualità.

Liquidità: è possibile acquistare o vendere le quote del proprio fondo ogni giorno lavorativo. Inoltre, di solito è possibile reinvestire dividendi da reddito o effettuare investimenti aggiuntivi in ​​qualsiasi momento. Tieni presente che le perdite di capitale sono una possibilità.

7. Azioni a pagamento di dividendi

Anche i tuoi investimenti in borsa possono diventare un po ‘più sicuri con le azioni che pagano dividendi.

I dividendi sono parti del profitto di una società che possono essere pagate agli azionisti, di solito su base trimestrale. Con uno stock di dividendi, non solo puoi guadagnare sul tuo investimento attraverso l’apprezzamento del mercato a lungo termine, ma guadagnerai anche liquidità a breve termine.

L’acquisto di singoli titoli, che paghino o meno dividendi, è più adatto per investitori intermedi e avanzati.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Rischio: come per qualsiasi investimento azionario, i titoli azionari a dividendi comportano rischi. Sono generalmente considerati più sicuri dei titoli in crescita o di altri titoli senza dividendi, ma dovresti scegliere il tuo portafoglio con attenzione. Assicurati di investire in società con una solida storia di aumenti dei dividendi anziché selezionare quelle con il rendimento corrente più elevato. Questo potrebbe essere un segno di problemi imminenti.

Liquidità: i pagamenti trimestrali, specialmente se i dividendi sono pagati in contanti, sono relativamente liquidi. Tuttavia, al fine di vedere la migliore performance del vostro investimento azionario in dividendi, un investimento a lungo termine è fondamentale. Dovresti cercare di reinvestire i tuoi dividendi per i migliori rendimenti possibili.

8. Conto di risparmio ad alto rendimento

Proprio come un conto di risparmio che guadagna centesimi nella tua banca di mattoni, i conti di risparmio online ad alto rendimento sono veicoli accessibili per il tuo denaro.

Con meno costi generali, puoi guadagnare tassi di interesse molto più alti presso le banche online. A partire da novembre 2019, puoi trovare account con un pagamento superiore al 2%.

Un conto di risparmio è un buon veicolo per coloro che devono accedere ai contanti nel prossimo futuro.

Rischio: le banche che offrono questi conti sono assicurate da FDIC, quindi non devi preoccuparti di perdere il tuo deposito. Mentre i conti di risparmio ad alto rendimento sono considerati investimenti sicuri, come i CD, si corre il rischio di guadagnare meno sul reinvestimento a causa dell’inflazione.

Liquidità: i conti di risparmio sono quasi liquidi quanto i tuoi soldi. Puoi aggiungere o rimuovere i fondi in qualsiasi momento, ma come i conti del mercato monetario, i regolamenti federali limitano la maggior parte delle transazioni di prelievo a sei al mese.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

9. Azioni di crescita

Le azioni in crescita sono un segmento del mercato azionario che ha registrato buone performance nel tempo.

Questi titoli tendono a essere costituiti da società tecnologiche che stanno aumentando le vendite e i profitti molto rapidamente, come Alphabet (padre di Google), Amazon e Apple. A differenza dei titoli di dividendi, i titoli di crescita fanno raramente distribuzioni di liquidità, preferendo invece reinvestire tali liquidità nelle loro attività per crescere ancora più rapidamente.

Questi tipi di azioni sono tra i più popolari per una ragione ovvia: i migliori possono restituire il 20 percento o più per molti anni. Ma dovrai analizzarli da solo per cercare di capire quali sono pronti a fare bene.

L’acquisto di singoli titoli in crescita è più adatto agli investitori intermedi e avanzati a causa della volatilità dei titoli e della necessità di analizzarli attentamente prima dell’acquisto.

Rischio: i titoli in crescita sono tra i titoli più volanti sul mercato, ma sono anche altamente volatili. Quando il sentimento degli investitori gira – quando il mercato diminuisce, ad esempio – le azioni in crescita tendono a scendere ancora di più rispetto alla maggior parte delle azioni. Inoltre, a differenza dei prodotti bancari sostenuti dal governo, non vi è alcuna garanzia contro la perdita di denaro. Quindi, se scegli lo stock sbagliato, potrebbe diventare inutile.

Liquidità: i titoli in crescita – come molti titoli azionari negoziati in una grande borsa degli Stati Uniti – sono altamente liquidi, quindi è possibile acquistarli o venderli in qualsiasi giorno di apertura del mercato azionario.

10. Fondi azionari in crescita

Per gli investitori che non vogliono la seccatura di analizzare e selezionare singoli titoli in crescita, un’alternativa è acquistare un fondo di titoli in crescita.

I fondi azionari in crescita possono essere utili per i principianti e anche per gli investitori avanzati che desiderano un portafoglio ampiamente diversificato. Gli investitori possono selezionare un fondo gestito attivamente in cui i gestori di fondi professionisti selezionano titoli di crescita per battere il mercato, oppure possono scegliere fondi gestiti passivamente sulla base di un indice preselezionato di titoli di crescita.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

In entrambi i casi, i fondi consentono agli investitori di accedere a un insieme diversificato di titoli in crescita, riducendo i rischi di un singolo titolo che fa male e rovinando il proprio portafoglio. Il risultato è una media della performance di tutti gli stock del fondo e, nel tempo, è probabile che sia buona.

Rischio: investire in un fondo azionario in crescita è meno rischioso rispetto alla selezione e al possesso di alcuni singoli titoli in crescita. Con un fondo, i professionisti eseguono tutta la selezione e la gestione dei titoli, riducendo al minimo il rischio che si possano selezionare investimenti sbagliati. Tuttavia, mentre la diversificazione impedisce a qualsiasi singolo titolo di danneggiare molto il tuo portafoglio, se il mercato nel suo insieme diminuisce, è probabile che anche il fondo declina. E le azioni sono ben note per la loro volatilità.

Liquidità: i fondi azionari in crescita sono molto liquidi, proprio come i titoli in cui investono. Sarai in grado di entrare e uscire dall’investimento ogni giorno in cui il mercato è aperto.

11. Fondo indicizzato S&P 500

Se non desideri un fondo azionario in crescita ma desideri comunque rendimenti più elevati rispetto ai prodotti bancari più tradizionali, una buona alternativa è un fondo indicizzato S&P 500.

Il fondo si basa sulle 500 maggiori società americane, il che significa che è composto da molte delle società di maggior successo al mondo.

Come quasi tutti i fondi, un fondo indice S&P 500 offre una diversificazione immediata, permettendoti di possedere un pezzo di tutte quelle società. Il fondo comprende società di ogni settore, rendendolo più resistente di molti investimenti. Nel tempo, l’indice ha restituito circa il 10 percento all’anno. Questi fondi possono essere acquistati con rapporti di spesa molto bassi (quanto la società di gestione addebita per gestire il fondo) e sono alcuni dei migliori fondi indicizzati da acquistare.

Un fondo indicizzato S&P 500 è una scelta eccellente per gli investitori principianti, poiché offre un’esposizione ampia e diversificata al mercato azionario.

Rischio: un fondo S&P 500 è uno dei modi meno rischiosi per investire in azioni, perché è composto dalle migliori società del mercato. Ovviamente, include ancora azioni, quindi sarà più volatile delle obbligazioni o di qualsiasi prodotto bancario. Inoltre non è assicurato dal governo, quindi puoi perdere denaro in base alle fluttuazioni di valore. Tuttavia, l’indice ha funzionato abbastanza bene nel tempo.

Liquidità: un fondo indicizzato S&P 500 è altamente liquido e gli investitori saranno in grado di acquistarli o venderli in qualsiasi giorno di apertura del mercato.

12. REIT

REIT significa fiducia negli investimenti immobiliari, che è un termine sofisticato per un’azienda che possiede e gestisce immobili.

I REIT generalmente non pagano le tasse fintanto che passano la maggior parte delle loro entrate come dividendi ai loro azionisti.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Queste società possono essere una buona opzione per gli investitori che cercano un modo semplice per possedere un immobile senza il fastidio di gestirlo effettivamente. Pertanto, coloro che cercano reddito passivo o flusso di cassa, come i pensionati, possono trovare i REIT particolarmente interessanti.

I REIT sono generalmente divisi in sottosettori, quindi gli investitori possono possedere il tipo che preferiscono. Ad esempio, i sottosettori popolari includono REIT di alloggi, REIT di hotel, REIT di data center, REIT di vendita al dettaglio e persino REIT di torri (per tutte quelle torri di comunicazione mobile).

Rischio: gli investitori dovrebbero attenersi ai REIT negoziati pubblicamente, che sono negoziati nei principali mercati, e stare lontano dai REIT privati ​​o non pubblici che hanno protezioni minori e spese più elevate. Come tutte le azioni quotate in borsa, il valore di un REIT può diminuire, anche se i REIT meglio gestiti dovrebbero aumentare nel tempo.

Come con altri titoli di dividendi, cercare REIT che hanno una storia di aumento costante del loro dividendo nel tempo, piuttosto che selezionare il REIT che ha il rendimento attuale più elevato.

Liquidità: come altri titoli quotati in borsa, i REIT possono essere convertiti in denaro ogni volta che il mercato azionario è aperto. Tuttavia, dovrai prendere qualunque prezzo il mercato stia offrendo in quel momento.

13. Alloggio in affitto

Gli alloggi in affitto possono essere un ottimo investimento se si è disposti a gestire le proprie proprietà.

Per perseguire questo percorso, dovrai selezionare la proprietà giusta, finanziarla o acquistarla direttamente, mantenerla e trattare con gli inquilini. Puoi fare molto bene se fai acquisti intelligenti.

Tuttavia, non ti godrai la facilità di acquisto e vendita dei tuoi beni con un clic del mouse. Peggio ancora, potresti dover sopportare l’occasionale chiamata alle 3:00 di un tubo rotto.

Ma se si mantengono le risorse nel tempo, si riducono gradualmente i debiti e si aumentano gli affitti, si avrà un flusso di cassa potente quando arriva il momento di andare in pensione.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Rischio: come per qualsiasi attività, è possibile pagare in eccesso per gli alloggi, come hanno scoperto rapidamente gli investitori a metà degli anni 2000. Inoltre, la mancanza di liquidità potrebbe essere un problema se hai mai avuto bisogno di accedere rapidamente ai contanti.

Liquidità: gli alloggi sono tra gli investimenti meno liquidi in circolazione, quindi se hai bisogno di contanti in fretta, investire in immobili in affitto potrebbe non essere adatto a te. Inoltre, un broker può richiedere fino al 6 percento di tagliare una commissione superiore al prezzo di vendita.

14. Fondo indicizzato Nasdaq 100

Un fondo indicizzato basato sul Nasdaq 100 è un’ottima scelta per gli investitori che vogliono essere esposti ad alcune delle più grandi e migliori società tecnologiche senza dover scegliere i vincitori e i perdenti o senza dover analizzare società specifiche.

Il fondo si basa sulle 100 maggiori società del Nasdaq, il che significa che sono tra le più efficaci e stabili.

Un fondo indicizzato Nasdaq 100 ti offre una diversificazione immediata, in modo che il tuo portafoglio non sia esposto al fallimento di una singola società. I migliori fondi dell’indice Nasdaq applicano un rapporto di spesa molto basso e rappresentano un modo economico per possedere tutte le società dell’indice.

Un fondo indicizzato Nasdaq 100 è una buona scelta per i principianti.

Rischio: come qualsiasi borsa quotata in borsa, anche questa raccolta di azioni può scendere. Mentre il Nasdaq 100 ha alcune delle aziende tecnologiche più forti, queste aziende sono anche tra le più apprezzate. Tale valutazione elevata significa che sono probabilmente inclini a cadere rapidamente in una fase di recessione, anche se potrebbero rialzarsi durante una ripresa economica.

Liquidità: come altri fondi indicizzati quotati in borsa, un fondo indicizzato Nasdaq è prontamente convertibile in contanti ogni giorno in cui il mercato è aperto.

15. Fondo indicizzato specifico del settore

Ti piace un settore ma non sai che vuoi (o non puoi) scegliere i vincitori? Una buona opzione per te potrebbe essere un fondo indicizzato specifico del settore.

Questi fondi offrono un’esposizione ristretta ma diversificata al settore senza la necessità di analizzare tutte le società in esso contenute. Se l’industria fa bene, probabilmente anche il fondo farà bene.

Un fondo indicizzato specifico del settore è in genere un ETF e alcuni di questi hanno rapporti di spesa bassi, il che significa che il costo corrente del fondo è ragionevole.

Questo tipo di fondo indicizzato può essere utile per i principianti e gli investitori più avanzati che desiderano un’esposizione a un’area specifica.

Rischio: il grande vantaggio di un fondo industriale è che consente all’investitore di selezionare un settore in cui investire, piuttosto che una società specifica. Tuttavia, questo tipo di esposizione ristretta a un settore significa che uno sviluppo negativo può danneggiare tutte le aziende del settore, riducendo i vantaggi della diversificazione.

Liquidità: questo fondo può essere convertito in denaro in qualsiasi giorno di apertura del mercato.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

In sostanza

Gli investimenti possono essere un ottimo modo per accrescere la tua ricchezza nel tempo e gli investitori hanno una gamma di opzioni di investimento, dalle attività sicure a rendimento inferiore a quelle più rischiose e a rendimento più elevato. Pertanto, tale intervallo implica la necessità di comprendere i pro e i contro di ciascuna opzione di investimento per prendere una decisione informata. Mentre all’inizio sembra scoraggiante, molti investitori gestiscono le proprie attività.

Ma il primo passo per investire è in realtà facile: aprire un conto di intermediazione. Investire può essere sorprendentemente conveniente anche se non hai molti soldi. (Ecco alcuni dei migliori broker tra cui scegliere se hai appena iniziato.)

[post_views]