Home principali indici di borsa Euro Stoxx 50, l’indice europeo per eccellenza

Euro Stoxx 50, l’indice europeo per eccellenza

L’ Euro Stoxx 50 è un indice finanziario nato nel 1998 quotato ad oggi su diverse piazze. In questo articolo vi vogliamo mostrare per quale motivo secondo noi esso rappresenta uno dei migliori indici su cui investire in Europa fornendovi caratteristiche negative e positive.

Recensione utenti: 58 votes
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

+

Creato sul finire degli anni -1998 per essere precisi, l’indice Euro Stoxx 50 è decisamente uno dei più importanti a livello europeo. Parliamo in sostanza del raggruppamento di titoli azionari delle maggiori aziende europee per quanto riguarda il settore industriale.

L’andamento dell’indice

l’Euro stoxx 50 non è stato protagonista di grandi oscillazioni negli ultimi anni. A dire il vero, dal 2014 in poi questo tiolo ha cominciato una fase di lateralizzazione con volatilità alterna che persiste tuttora. Di fatto, negli ultimi 5 anni i prezzi hanno quotato in un intervallo di prezzo compreso fra poco più di 1000 punti.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Una lateralizzazione spiccata

Nel 2015 i prezzi furono protagonisti di una prima fase di rialzo che lasciava ben sperare, ma dopo aver toccato quota 3800 la quotazione scese bruscamente e, nel giro un anno, si attestò intorno ai 2800. La successivamente salità fu caratterizzata da una volatilità piuttosto ridotta, ma che produsse una salita costante, con i prezzi che tornarono a ridosso dei massimi fatti segnare pochi anni prima.

La seguente discesa è stata al momento riassorbita, e ad oggi l’Euro Stoxx si trova a quota 3673.

Analisi tecnica su Euro Stoxx 50

I commercianti usano indicatori di momentum come la polizia usa i radar di velocità sul lato di un’autostrada. Li usano per individuare movimenti rapidi di cui approfittare con l’obiettivo di intascare i soldi. Ma gli indicatori di momentum misurano la crescente velocità dei prezzi nei tuoi grafici, non nella tua auto.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Come funzionano?

Gli indicatori di momentum misurano la velocità dei prezzi confrontando l’attuale livello di prezzo con un prezzo di un dato periodo addietro. Maggiore è la differenza tra questi due prezzi, più veloce si muove e più slancio ha.

Normalmente, questi indicatori assegnano valori compresi tra 0 e 100 per analizzare la velocità dei movimenti dei prezzi.

Ad esempio, se il valore assegnato del prezzo corrente è 50,il successivo è 52 e quello ancora successivo è 56, possiamo dedurre che quel prezzo sta aumentando la sua velocità e che sta andando più forte al formarsi di ogni candela, indicando quindi slancio crescente.

Gli indicatori di momentum sono ampiamente utilizzati dai trader professionisti per individuare zone ipervendute e ipercomprate e calcolare la forza di una tendenza.

Alcuni dei più comuni sono i seguenti:

Stocastico

Lo stocastico è un indicatore che, secondo il suo creatore George C. Lane, “segue la velocità o lo slancio del prezzo. Di norma, lo slancio cambia direzione prima del prezzo. ”

L’indicatore misura se un determinato stock è ipercomprato o ipervenduto. Emetterà un segnale di acquisto in caso di ipervenduto e un segnale di vendita in caso di ipercomprato. Per identificare queste due zone, lo stocastico imposta un intervallo da 0 a 100 in cui identificherà un prezzo come ipervenduto quando il prezzo è inferiore a 20 e come ipercomprato quando è superiore a 80.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Lo stocastico misura il punto di chiusura della candela corrente e la confronta con il suo punto più alto e più basso. Se il prezzo di chiusura è vicino al punto più alto del periodo, l’indicatore segnalerà che lo stock è ipercomprato e viceversa. Successivamente, lo stocastico indicherà quanto sia forte la tendenza attuale confrontando il livello attuale con quelli passati.

RSI

L’indice di forza relativa (RSI) e lo stocastico hanno funzioni simili ma sono calcolati in modo diverso. RSI esaminerà le recenti variazioni di prezzo al fine di determinare se il prezzo corrente è ipervenduto o ipercomprato.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Imposta un intervallo simile da 0 a 100 e assegna valori per le aree ipervendute e ipercomprate. Tuttavia, nel caso dell’RSI i valori sono impostati su 70 e 30. I valori sopra la riga 70 suggeriscono che il prezzo è ipercomprato e dà un segnale di vendita, mentre al di sotto di 30 fornisce un segnale di acquisto.

L’RSI suggerisce che quando i livelli sono superiori a 50, la domanda sta aumentando la pressione rialzista. Ma una volta che supera 70, il prezzo è aumentato così tanto rispetto ai suoi livelli precedenti, che è considerato ipercomprato e può essere una buona opportunità per vendere allo scoperto. Lo stesso accade con valori inferiori a 30, ma ovviamente viceversa.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

I valori di RSI delle tendenze al rialzo sono normalmente superiori a 50 e per le tendenze al ribasso al di sotto di 50. Come mostra il grafico, ogni volta che il valore di RSI supera 70, il prezzo fa un pullback al supporto precedente, poiché è ipercomprato. Ma se in seguito, questo valore rimane sopra i 50, la tendenza ha ancora abbastanza forza per continuare a salire. Lo stesso vale per i valori di ipervenduto.

Lo swing trading

Lo swing trading implica il tentativo di identificare le tendenze del mercato. Di solito lo faresti aprendo posizioni per un paio di giorni o settimane o addirittura mesi. A differenza dello scalping, richiede pazienza.

I trader swing cercano di seguire gli sviluppi del mercato a medio termine. Beneficiano di condizioni volatili poiché cercano margini di profitti potenziali più elevati. Il mercato delle criptovalute è quindi un ambiente fecondo per lo swing trading poiché crea un elevato numero di queste opportunità di investimento.

I vantaggi dello swing trading sono che ha un livello di stress relativamente basso, può essere fatto nel tuo part-time e ha bassi costi di intermediazione poiché vengono eseguite solo poche operazioni. Questo lo rende un posto adatto per iniziare per i principianti nel trading.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

Naturalmente, i trader swing hanno anche un repertorio di strumenti di analisi tecnica e studiano diligentemente i grafici. L’idea principale qui è quella di utilizzare l’analisi tecnica per trovare fondi locali (punto di entrata) e piani locali (punti di uscita). Anche se potresti avere un orientamento temporale più lungo rispetto ai commercianti di cuoio capelluto e ai commercianti diurni, sarà anche fondamentale esaminare gli oscillatori di cui sopra come l’RSI.

Le alternative

In alternativa, è possibile tenere d’occhio gli indicatori della “media mobile”. Questi possono consentire di percepire le tendenze analizzando le condizioni del mercato in base a una media mobile. Un esempio ampiamente utilizzato è la media mobile esponenziale (EMA). L’EMA si concentra principalmente su punti di dati recenti e, pertanto, si dice che sia più utile di altre medie mobili per identificare i punti di entrata e di uscita.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

RSI stocastico

Stochastic RSI (StochRSI) è un indicatore combinato ed è formato dagli indicatori Stochastic e RSI. StochRSI applica la formula stocastica ai valori RSI, anziché ai prezzi.

Il suo valore

L’intervallo è compreso tra 0 e 100, in cui i valori inferiori a 20 sono considerati ipervenduti e 80 ipercomprati. Altri valori come 50 possono essere utilizzati in una strategia di trading per individuare le tendenze al rialzo e al ribasso, come spiegato nell’indicatore precedente.

StochRSI funziona in modo molto simile a quanto spiegato precedentemente dai due indicatori. È progettato per migliorare la sensibilità e generare più segnale di questi due indicatori separatamente.

BrokerValutazioneDeposito minimoRegolamen-
tazione
Inizia ad investire
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!
1
250 $
USA Allowedinvesti ora!

I livelli di ipercomprato e ipervenduto per ciascuno di questi indicatori sono un’approssimazione. Tutte le criptovalute o azioni non si comporteranno allo stesso modo per questi livelli. Per questo motivo, potresti volerli mettere a punto durante la creazione e la configurazione della tua strategia, nel caso in cui usi un bot per realizzarlo.

In breve, gli indicatori di momentum non seguono le tendenze o il volume ma sono molto utili per la velocità del prezzo e della forza. Combinarli con altri tipi di indicatori come gli indicatori di tendenza potrebbe dare forti segnali commerciali.

Ma come si trada l’Euro Stoxx?

Possiamo andare a tradare quest’indice usando due strumenti: Futures e CFD.

Essendo un indice borsistico infatti, l’Euro Stoxx non è direttamente tradabile, ma è accessibile solo tramite strumenti che ne replichino l’andamento, come contratti Futures e CFD. Che voi siate trader molto capitalizzati o meno, il consiglio è sempre quello di utilizzare i Contract For Difference, poiché in essi vi è la possibilità di rischiare porzioni frazionate del proprio capitale.

[post_views]